vie deserte

vie deserteche non conoscono la pace C'è la brezzache disegna la mia infelicitàfra le ortiche disperdo l'animasulle alidi questo pezzo di cieloinviolabile che continua a chiedermi se ancora sia possibile che i miei occhi si perderanno ancoranei tuoi questa Sera

l’equilibrio

L'organismo è un sistema complesso che tende continuamente all'equilibrio della configurazione originaria. L'interazione con il mondo circostante porta continuamente variazioni e squilibri ai quali il sistema reagisce cercando di riequilibrarsi. Anche mangiare, respirare ed ogni altra funzione necessaria alla vita del sistema stesso rientrano in ciò. Ma anche il semplice normale ricambio di cellule, così come ogni processo chimico-fisico, ogni … Continua a leggere

sei una puttana

Scroscio di bugie sul pavimento Pensieri senza musica Silenziosa sul tavolo mi osservaRossa di pudoreUna mela La tua voce e il mio silenzio Una danzaDi ombre e di luce Disegno sul tuo visoCon la menteTutte le mie spine Ma poi arriva la pauraLa verità(pura )non si nasconde a lungo ………… sei una puttana! Si….. una puttana

autocritica

autocriticaI tuoi pensieri frammentoRappresentano un mondoFantastico e diversoSono una versione esagerata della banale realtàEchi rudimentali di veri sentimentiPerché non provi a scrivere la vita Così come è Piena di difficoltàE di tutto il suo dolore?Non eri tuQuello che lasciava cadere la pennaE correva via ogni volta Che non amavaQuello che stava scrivendo?E allora dimmiQuesta non ti sembra una scusa troppo … Continua a leggere

come sono freddi i cristalli di neve questa notte amore mio

la verità Non può essere espressa con le parole Il cielo e la terra sono disumani Non si può rubare la luna Mentre le nuvole passano le montagne Lasciando cadere gocce Che non fanno rumore Un cuore si ferma e qualcuno muore Fissando un cielo senza confini e vuoto Ma il mio cuore Come il fuoco ancora Brucia …………… Come … Continua a leggere

essere qui è terribile

Avanzo da secoli Spinto da questo remoto vento Sotto un uragano di stelle In questa notte di cristallo Osservo Tutti gli osceni corpi in solitudine Attaccati al cordone ombelicale di un deserto senza confini che cerca senza trovarli luoghi senza nome io vagabondo dell'atlante che la vita sfoglia ardita io girovago perduto nella memoria senza meta non riesco più a … Continua a leggere